Il sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per rendere migliore la navigazione. Per avere maggiori informazioni su tutti i cookie utilizzati, su come disabilitarli o negare il consenso all’utilizzo leggi l’informativa (link to provacy). Proseguendo nella navigazione presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Informativa Cookie policy

OK

Scegli il Listino:

Opere Edili:

Listino Secondo Semestre 2021


60 Opere da fabbro, carpentiere, serramentista

60.80 Serramenti in PVC

Prezzi medi, comprensivi di spese generali ed utili, per forniture eseguite secondo la migliore tecnica, con l'impiego di mano d'opera idonea e materiali di ottima qualità, occorrenti per dare il manufatto compiuto e finito a regola d'arte. E' compresa la posa in opera su falso telaio.

Sono escluse: le opere di imprenditore edile.

Tabella varianti
Le quotazioni dei serramenti con dimensioni diverse da quelle indicate nelle tabelle sono le seguenti:
a) dimensione inferiore alla minima quotata: stesso prezzo
b) dimensioni intermedie tra quelle quotate: interpolazione lineare tra i due prezzi
c) dimensioni superiori alla massima quotata: da valutare di volta in volta
d) misurazione ad un’anta: minimo fatturazione 1,50 m²
e) misurazione a due ante: minimo fatturazione 1,80 m²

Scarica il capitolo:  html download html     pdf download pdf     xls download xls

  60.80.10 Finestre in PVC (Poli-Vinilcloruro)
Serramento realizzato con profili estrusi in PVC, conformi alla norma DIN 7748, rispondenti alla norma EN 13501-1 sulla classificazione al fuoco e appartenenti alla Classe B-s1-d0 della stessa norma. Profili in classe A, con profilo perimetrale di mm 2,8/3,0 di spessore e in classe S per la resistenza nel tempo. Profili a due/tre battute con guarnizioni in elastomeri termoplastici saldate sugli angoli con spessore variabili fra i 70 mm e gli 82 mm, rinforzati con profili in acciaio zincato di spessore minimo di 15/10. Ferramenta perimetrale con riscontro inferiore antiscasso e nottolini di tenuta sul perimetro; maniglia standard di serie con dispositivo per ribalta su anta primaria e anti falsa-manovra in ribalta; dispositivo per microventilazione; cerniere per portate pari o superiori a 130 kg, corredate di apposite copertine di rivestimento in materiale plastico. Inserimento nelle specchiature di vetrate termo isolanti a doppio o triplo vetro che permettano di ottenere, ad opera finita, un valore di trasmissione termica Uw pari o inferiore a 1,3 W/m2K, valore richiesto nella zona E e 1,1 W/m2K per la zona F. Le lastre di vetro saranno da mm 4 temprate in classe 1C3 e una delle due sarà con trattamento basso emissivo; in alternativa è possibile l’utilizzo di vetri del tipo stratificato antinfortunistico almeno in classe 2B2 e sempre con una lastra con trattamento basso emissivo. Le ante scorrevoli saranno dotate di carrelli di scorrimento in lega su ruote in teflon autolubrificanti montate su cuscinetti a sfera e con portata sino a 300 kg. I serramenti di dovranno essere conformi alle normative vigenti ed essere corredati delle relative marcature CE, DoP (Documenti di Prestazione). Le vetrate dovranno avere le lastre esterne (sia sul lato esterno della finestra, sia sul lato interno della stessa) del tipo antinfortunistico rispondenti alle disposizioni indicate nella Norma UNI 7697:2021. Il serramento completo dovrà inoltre essere conforme alle normative UNI EN 12207 per la permeabilità all’aria; UNI EN 12208 per la tenuta all’acqua e UNI EN 12210 resistenza al vento. Fornitura e posa in opera su controtelai. Sia per la posa nelle nuove costruzioni che per la sostituzione dell’esistente, si dovrà avere particolare riguardo alla eliminazione di tutti i ponti termici ed alla riqualificazione completa del vano serramento. La posa in opera dovrà essere eseguita da personale formato e qualificato, nel rispetto della Norma UNI 11673-1. Sono esclusi dalla fornitura e posa i controtelai, i monoblocco, gli imbotti, i rivestimenti delle spallette, il trasporto, la distribuzione ai piani, i coprifili interni ed esterni, motori e allacciamenti alla linea elettrica, dispositivi antifurto, elementi accessori di finitura sia integralmente strutturati che non strutturalmente integrati al serramento. Superficie minima di fatturazione mq 1,50 per tipologie a 1 battente e fisso Superficie minima di fatturazione mq 1,80 per tipologie a 2 battenti. Superficie minima di fatturazione mq 2,00 per tipologie scorrevoli. Superficie minima di fatturazione mq 2,00 per portoncini.
 
  60.80.10.10 Finestre profilo a 5 camere doppio vetro
colorazione bianco massa, vetrata monocamera e doppio vetro (4T+16TC Gas Argon 90%+4T B.E.), doppia guarnizione.
 
  Unita di misura Euro  
10 Finestra telaio fisso      
10.10 - quota base 356,00 aggiungere a computo metrico
20 Finestra a 1 anta      
10.10 - apertura a vasistas con cricchetto 383,00 aggiungere a computo metrico
10.20 - apertura battente e ribalta 452,00 aggiungere a computo metrico
30 Finestra a due ante      
10.10 - apertura battente e ribalta 508,00 aggiungere a computo metrico
10.20 - 1 anta alzante scorrevole e 1 fisso 702,00 aggiungere a computo metrico
10.30 - fisso + traslante 706,00 aggiungere a computo metrico
40 Porta Finestra a 1 anta      
10.10 - apertura a vasistas 428,00 aggiungere a computo metrico
10.20 - apertura battente e ribalta 473,00 aggiungere a computo metrico
50 Porta Finestra a due ante      
10.10 - apertura battente e ribalta 504,00 aggiungere a computo metrico
12.20 - 1 anta alzante scorrevole e 1 fisso 686,00 aggiungere a computo metrico
10.30 - fisso + traslante 690,00 aggiungere a computo metrico